Visualizzazioni totali....GRAZIE a TUTTI

UNISCITI A NOI

CIAO

sabato 3 giugno 2017

IL TEMPO CHE BERTA FILAVA.

Un giorno si presentò a Berta di Savoia, sposa di Enrico IV, re di Francia, una vecchia che le fece affettuoso omaggio del suo fuso dicendo che era tutto quello che possedeva. 

 La Regina, come era naturale, ne fu commossa ed ordinò che alla donna fosse dato tanto terreno quanto se ne poteva misurare, in lungo e in largo, con il filo del suo fuso. La notizia si diffuse rapidamente e giovani e vecchie accorsero ad offrire alla Regina fusi e rocche con molto filo. Ma la Regina rifiutò i doni — che erano espressione di omaggio interessato — dicendo: « Grazie, non mi servono: è passato il tempo che Berta filava». 

 L'espressione si usa per dire che è passato il buon tempo antico, quando i doni venivano fatti col cuore e senza calcolo di ricompensa. * Il pozzo, la vecchia pompa e gli abbeveratoi in pietra...un quadro della campagna del tempo che fu ma che può tornare utile...magari la pompa si può provare di rimetterla in funzione per riempire gli innaffiatoi !

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.